Un kit di sviluppo per un sistema anti collisione con il Radar

0

Aerotenna ha annunciato la commercializzazione di una piattaforma di sviluppo, dedicata a ricercatori, studiosi o aziende interessate, che comprende un sistema anti collisione da montare sui droni basata sulla tecnologia dei radar.

Si stanno spingendo sempre oltre le analisi per dotare i velivoli a pilotaggio remoto più o meno autonomi, di sistemi che gli permettano di rendersi conto dell’ambiente circostante e principalmente proprio di eludere eventuali ostacoli statici o dinamici che si parino lungo il volo programmato.

Al momento sono usati sensori a infrarossi, sensori a ultrasuoni, analisi delle immagini rilevate da camere di servizio. Aerotenna ha realizzato questo kit che comprende sensori antenne e ricetrasmettitori funzionanti sulle micro-onde, quelle dei radar per intenderci.
Lo stesso altimetro per il mantenimento stazionario della quota è realizzato usando un radar.
Altri tre sensori radar provvederanno a fornire le informazioni alla Flight Control per l’evitamento degli ostacoli.

Il vantaggio della tecnologia a microonde è quello di avere una maggiore distanza di rilevamento, di essere meno sensibile alle problematiche dovute alle condizioni meteorologiche, quali ad esempio la troppa insolazione o le temperature ambientali troppo elevate che rendono difficile il rilevamento agli infrarossi.

Il kit completo costa 3499 dollari e comprende, il multirotore quadricottero,completo di tutto, le antenne e i sensori anti collisione a tecnologia radar e il radiocomando. La disponibilità è prevista per il territorio statunitense, dal mese di ottobre.

Maggiori info sul sito del produttore.

478 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: