I droni della CRI volano in alto alla Festa degli Angeli a Casalecchio

0

Non mancano di droni della Croce Rossa sezione di Bologna alla Festa degli Angeli terminata  domenica 16 a Casalecchio di Reno.
Angeli non solo con le ali quelli presenti all’evento cittadino organizzato dal Comune e giunto oramai alla sua IV edizione. Mezzi terrestri, anfibi, fuoristrada iper attrezzati, persino un robot militare oltre ai droni; tutto visibile e volendo anche toccabile con mano.

Casalecchio di Reno 16 settembre 2018 – Polizia di Stato, Carabinieri, Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Polizia Locale, Guardia di Finanza, Esercito, ecco gli uomini che con le loro divise impeccabili utilizzate solo in  occasione di questa festa rispondevano alle domande dei curiosi.. Nella quotidianità – come noto – solitamente indossano le “normali ali da angelo” e si mettono al servizio del cittadino.
A completare il quadro degli uomini straordinari, non sono mancate le tante associazione di volontariato, le Guardie Ecologiche, gli Alpini e i radioamatori.

La Croce Rossa Italiana comitato di Bologna, esibiva per il pubblico in una apposita voliera di grandi dimensione,  un drone DJI Phantom 4. Nel loro stand era possibile vedere un imponente drone DJI Matrice 600 equipaggiato con telecamera con zoom ottico ed equipaggiabile all’occorrenza anche con una camera termica che permette ai soccorritori di visualizzare le zone di calore, tipicamente quelle di una vittima umana anche in mezzo alla folta vegetazione.
“I due droni in oggetto sono stati precedentemente impiegati, in occasione di una importante manifestazione invernale in Piazza Maggiore” – ci racconta un pilota autorizzato della CRIBO –  “e durante la visita a Bologna di Papa Francesco e durante una grossa simulazione di incidente in galleria, effettuata su un tratto chiuso della autostrada Bologna Firenze.”

Uno spiegamento di forze davvero imponente quello presente il 16 settembre al Parco Rodari di Casalecchio. Forze protettrici che spesso svolgono i loro lavoro all’ombra, lontano dai riflettori mediatici ma che meriterebbero ben altri riconoscimenti.
Tuttavia nella giornata odierna di fronte alle tante domande del pubblico intervenuto e specialmente dei più piccoli, siamo convinti che abbiano rafforzato l’amore per il proprio disinteressato lavoro di proteggere gli altri, trasformandosi quotidianamente in veri e propri Angeli Custodi.

Gallery fotografica

1058 visite

Commenta:

Segui DronEzine sui social: