DJI Mavic 2 Enterprise un drone pieghevole al servizio dell’industria e delle aziende

0

30 ottobre, l’attesa è finita! E’ stato presentato ufficialmente il nuovo drone di casa DJI dedicato ad un mercato decisamente professionale. Si tratta del Mavic 2 Enterprise un quadricottero pieghevole, con la possibilità di installare diversi accessori dedicati sopratutto a chi lavora e non si ferma alle sole immagini riprese dalla telecamera anteriore.

Progettato per quelle aziende che intendono integrare l’uso dei droni nelle loro attività operative, Mavic 2 Enterprise vanta un design pieghevole e ultra-compatto dotato di comandi avanzati e accessori che ne estendono le potenzialità nel corso di interventi critici quali incendi, risposta alle emergenze, operazioni di pubblica sicurezza e ispezione delle infrastrutture.

DJI Mavic 2 Enterprise, un drone pieghevole dedicato alle aziende

“Con Mavic 2 Enterprise, DJI ha creato un drone che mette una potente tecnologia al servizio delle imprese e ne rivoluziona il modo di operare”, ha affermato Roger Luo, presidente di DJI. “Mavic 2 Enterprise è il drone commerciale più potente mai creato, appositamente sviluppato per rispondere alle esigenze dei nostri partner industriali e di tutte le aziende che si preparano a sfruttare i vantaggi di questa tecnologia. Le innovazioni hardware e software di DJI hanno impostato uno standard nel settore aereo a livello globale, e Mavic 2 Enterprise rappresenta lo strumento più compatto, potente, affidabile e sicuro per iniziare i professionisti all’uso dei droni nelle loro missioni operative”.

 

Immagini potenti con doppio zoom ottico e triplo zoom digitale

Mavic 2 Enterprise è dotato di una fotocamera ad alta risoluzione da 12 megapixel, stabilizzata da un gimbal a tre assi per la realizzazione di video fluidi e immagini nitide. Progettata per un utilizzo dinamico, la fotocamera offre al pilota una visione più dettagliata grazie allo zoom ottico 2x e allo zoom digitale 3x, permettendo di identificare e ispezionare aree impervie o pericolose per la salvaguardia degli essere viventi e del territorio.

Strumento modulare che espande le possibilità applicative dell’uso dei droni

Mavic 2 Enterprise prevede nuovi accessori DJI da installare sul corpo del drone e gestire tramite l’app di controllo. Tali accessori inaugurano un nuovo modo di comunicare e operare dal cielo, grazie ai quali i droni oltrepassano le immagini e diventano piattaforme aeree estremamente funzionali.
Gli accessori di Mavic 2 Enterprise includono:

Riflettore M2E – Un doppio riflettore con flusso luminoso di 2400 lumen[1] assiste gli operatori nello svolgimento di interventi in aree buie o scarsamente illuminate. Il riflettore è l’ideale per le operazioni di ricerca e soccorso così come per le applicazioni nel settore delle ispezioni.

[1] A scopo di riferimento, il flusso luminoso dei riflettori manuali utilizzati dalle forze dell’ordine, per le operazioni sul campo, è di circa 1000 lumen.

Altoparlante M2E – Un altoparlante con proiezione del suono fino a 100 decibels (a un metro di distanza) permette ai piloti di inviare fino a 10 messaggi vocali differenti, permettendo di comunicare con chiunque si trovi in una situazione critica e agevolandone le operazioni di salvataggio.

Lampeggiante M2E – Conforme agli standard di certificazione FAA (Federal Aviation Administration) per la segnalazione notturna, il lampeggiante M2E è dotato di una potente luce stroboscopica visibile fino a 4,8 km di distanza. Aumenta la sicurezza delle operazioni notturne o in condizioni di scarsa illuminazione, segnalando la presenza del drone ai piloti di altri velivoli nelle vicinanze.

Protezione dei dati potenziata

Mavic 2 Enterprise è stato progettato con nuove funzionalità che consentono di proteggere l’integrità di foto, video, informazioni di volo e altri dati raccolti durante interventi particolarmente delicati. Per la prima volta nel suo settore, Mavic 2 Enterprise è dotato di una memoria di bordo da 24 GB e password di protezione, per consentire un accesso sicuro a tutte le funzioni e ai dati memorizzati sul velivolo. Abilitando la funzione Password Protection, prima di ogni volo sarà richiesto l’inserimento di una password per poter connettere il radiocomando e accedere alla memoria del drone, garantendone un controllo completo, esclusivo e in totale sicurezza. In tal modo, i dati memorizzati resteranno protetti anche nel caso di un danneggiamento fisico del velivolo.

La nuova funzione di marcatura spazio/temporale (con GPS) codifica l’orario, la data e il luogo in cui vengono acquisite le immagini, restituendo al pilota dati precisi e attendibili da poter utilizzare in situazioni specifiche, come l’ispezione a infrastrutture critiche o a fini legali. Per i più esigenti in fatto di protezione dei dati, Mavic 2 Enterprise offre la modalità Local Data che, se attivata, preclude al dispositivo mobile la possibilità di inviare o ricevere dati tramite internet. Questo per garantire una sicurezza ancora maggiore a quei piloti che si trovano a sorvolare infrastrutture critiche, progetti governativi o altri luoghi sensibili.

 

Tecnologia innovativa per migliorare la sicurezza aerea

Ogni drone Mavic 2 Enterprise è equipaggiato con il sistema DJI AirSense, per accrescere la consapevolezza operativa del pilota e mantenere uno spazio aereo sicuro. La tecnologia AirSense sfrutta un ricevitore integrato che allerta automaticamente il pilota dell’eventuale presenza di segnali ADS-B provenienti da aerei o elicotteri nelle vicinanze, fornendo avvisi di posizionamento in tempo reale tramite l’app DJI Pilot per dispositivi mobili. Ciò accresce la sicurezza del volo per quegli operatori che si spostano in spazi aerei molto trafficati o prendono parte a interventi particolarmente complicati, quali lo spegnimento degli incendi, la risposta alle emergenze e il monitoraggio di infrastrutture. DJI AirSense è un sistema fondamentale che rende la presenza del drone nei nostri cieli una sicurezza aggiuntiva.

“Nel Devon, in Cornovaglia e nel Dorset, l’impiego dei droni è diventato sempre più frequente”, ha dichiarato James Rees, sergente dell’unità drone congiunta della Polizia di Devon e Cornovaglia. “Ci danno la possibilità di capire come affrontare le situazioni per gestirle nella maniera più efficace e con il minimo rischio. Noi agenti dell’unità drone siamo certi che gli accessori del nuovo Mavic 2 Enterprise apporteranno un valore aggiunto a molte delle nostre attività di intervento”.

Progettato per garantire potenza, affidabilità e sicurezza in volo

Mavic 2 Enterprise sfrutta propulsori FOC certificati DJI combinati a eliche funzionali, per un volo più silenzioso ed efficiente, con un’autonomia di volo fino a 31 minuti e una velocità massima di 72 km/h. In aggiunta, la nuova batteria auto-riscaldante, sviluppata appositamente per Mavic 2 Enterprise, permette al drone di operare con affidabilità in condizioni meteo avverse e fino a una temperatura ribassata di -10°C.

Mavic 2 Enterprise è dotato dell’esclusivo sistema DJI Ocusync 2.0, che trasmette dati e immagini video assicurando una connessione più stabile tra il drone e il radiocomando. Ocusync 2.0 offre una maggiore resistenza alle interferenze e, con la funzione di cambio automatico tra le frequenze 2.4 GHz e 5.8 GHz, permette di sfruttare bande differenti per l’entrata e l’uscita del flusso dati. Ocusync 2.0 restituisce al pilota una trasmissione delle immagini video altamente definita fino a una distanza di otto chilometri (quando non diversamente regolamentato per voli a vista).

Il sistema FlightAutonomy di Mavic 2 Enterprise, dotato di rilevamento ostacoli omnidirezionale, mantiene la sicurezza del volo grazie all’elaborazione dei dati da parte di otto sensori visivi ad alta risoluzione e due sensori a infrarossi. Il sistema avanzato di pilotaggio assistito (APAS) consente al drone di rilevare ed evitare automaticamente gli ostacoli nel volo in avanti e all’indietro, per garantire una maggiore sicurezza ai piloti principianti che volano in aree impervie o con terreno irregolare.

“È uno strumento incredibile che rende le nostre squadre di soccorso più efficienti, spesso semplificandoci il lavoro e offrendoci un prezioso aiuto dall’alto. È questo fa la differenza”. Dean Morales, capitano dei Vigili del Fuoco, Divisione Medici e Pompieri della città di Mesa. “Siamo sempre alla ricerca del modo migliore per servire la nostra comunità. Con questi droni, salveremo vite”.

 

Prezzo e disponibilità del drone DJI Mavic 2 Enterprise

Il prezzo di vendita del drone DJI Mavic 2 Enterprise che include 1 drone, 1 radiocomando, 1 batteria, i 3 accessori montabili e 1 custodia protettiva è di euro 2.299,00.
Il prezzo di kit Fly More che include 2 batterie, 1 HUB di carica delle batterie, 1 caricatore per auto, 1 connettore USB, 1 custodia protettiva e due eliche è di euro 439,00.
Preordini e successivo acquisto sul sito dji-store.it.

1609 visite
Commenta:

Segui DronEzine sui social: