Dopo Gatwick, tocca a Heathrow. Chissà se stavolta il drone c’è davvero?

0

E due, dopo la farsa di Gatwick, ritardi e caos per il presunto avvistamento di un drone  – e dopo quasi un mese ancora non si sa se c’era davvero o no – adesso tocca a Heathrow fermarsi per il (vero? presunto? Boh?) avvistamento di un altro drone. Per favore, qualcuno riuscirebbe a spiegare agli inglesi come fare a neutralizzare un drone senza bisogno di chiudere un aeroporto? Davvero non se ne può più.

 

540 visite

Commenta:

Segui DronEzine sui social: