FAA, nuovo sito di prova per testare i droni civili

0

Washington 13 agosto 2014, il dipartimento dei trasporti e la Federal Aviation Administration (FAA) annunciano che il sito di prova nei pressi del “Virginia Polytechnic Institute” è pronto per ospitare le sperimentazioni con i droni civili, il sito al momento è il sesto destinato a tali scopi operativi.

L’università è pronta a conduirre una ricerca di notevole rilevanza per integrare nello spazio aereo civile i sistemi autonomi (UAS).
Per celebrare l’evento  Michael Huerta direttore di FAA e il governatore della Virginia  Terry McAuliffe, assisteranno ad una dimostrazione pratica insieme ad altri funzionari di un multirotore a basso costo denominato Smart Road Flyer destinato alla ricerca di veicoli in difficoltà nelle strade e superstrade americane. Durante il volo verranno registrate alcune scene provenienti da un incidente simulato sul sito destinato ai test.

“Abbiamo intrapreso la sfida di integrare in modo sicuro una nuova ed entusiasmante tecnologia nel settore dei trasporti e del traffico, nel  più complesso  spazio aereo nel mondo“, ha detto il segretario dei Trasporti Anthony Foxx. “I sei siti di test stanno contribuendo a rendere sempre più soddisfacente questa sfida”.

La FAA ha concesso Virginia Polytechnic Institute sette certificati di autorizzazione  per due anni.Infatti oltre allo Smart Road Flyer potranno essere provati : eSPAARO, Aeryon Sky Ranger (nella foto), MANTRA2, Sig Rascal, e due AVID EDF-8 (micro UAS).

Queste operazioni con i gli UAS avranno luogo oltre che in Virginia anche nel New Jersey e Maryland. La ricerca nei tre stati sarà eseguita con droni trasportanti apparecchiature a spruzzo per effettuare alcuni  test nella agricoltura di precisione.

fonte FAA

1360 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: