UK: le No-Fly Zone per i droni intorno agli aeroporti passano da 1 a 5 km!

0

“Dronisti avvisati, mezzi salvati”. Dal 13 marzo entreranno in vigore nel Regno Unito le nuove regole che il governo di sua maestà aveva annunciato a gennaio. Nessuna novità clamorosa, ma c’è la conferma che le “distanze di sicurezza” dagli aeroporti verranno incrementate e di molto, passando dall’attuale 1km di raggio a 5km.

Dentro le nuove ATZ potranno volare solo i piloti autorizzati, e gli appassionati che non lo sono dovranno fare davvero molta attenzione, perché dopo la figuraccia natalizia di Gatwick, consumatasi davanti agli occhi di tutto il mondo, le forze dell’ordine hanno il dente avvelenato coi dronisti e c’è da scommettere che, dopo aver arrestato e rilasciato la coppia di innocenti sulla scia delle pressioni di fine anno, non andranno tanto per il sottile coi primi che verranno colti davvero sul fatto.

A proposito di pugno duro, il Segretario ai Trasporti Chris Grayling ha approfittato per ribadire che “La legge dice chiaramente che far volare un drone vicino ad un aeroporto è un serio atto criminale. […] Chiunque faccia volare un drone in prossimitò di un aeroporto deve essere consapevole che non sta agendo solo irresponsabilmente, ma criminalmente, e potrebbe finire in galera“.

Ad oggi quindi le misure concrete, da quelle tecnologiche a quelle procedurali (visto che durante la crisi natalizia nessuno sapeva nemmeno come intervenire), possono essere considerate pari a zero. Tutto quello che ha prodotto Gatwick, a distanza di due mesi, è riassumibile in una normativa più rigida e pene più severe. Poco più che chiacchiere e distintivo, insomma. Nessun programma di aggiornamento, nessun investimento, nessuna novità sulle possibili contromisure da adottare in caso si verifichi di nuovo una situazione del genere. Una reazione che, così da sola, non fa altro che confermare lo stato di confusione in cui versa l’attuale governo inglese. Anche perché, nel frattempo, chi ha fatto volare i droni su Gatwick (se davvero dei droni ci sono stati, come affermano 130 testimoni oculari) è ancora a piede libero.

418 visite

Commenta:

Segui DronEzine sui social: