SenseFly propone una drone ad ala rotante

0

Un drone ad ala rotante si aggiungerà presto alla offerta della dinamica azienda svizzera SenseFLy recentemente compartecipata da  Parrot per le applicazioni professionali.

Sarà disponibile  a breve e presentato in questi giorni  a Intergeo 2014 un nuovo drone (APR) quadrirotore con caratteristiche destinate  alla fascia alta di mercato. Con un design curato e originale eXom, questo il nome di battaglia, sarà dotato di sistemi anti collisione, alternando sensori ad ultrasuoni e telecamere. Molto particolare il gimbal (sistema di smorzamento vibrazioni e movimento della camera) anteriore che gli permetterà di avere ampio movimento senza inquadrare il telaio.
Semplificato al massimo il pilotaggio, come consuetudine dei sistemi SenseFly come  il famoso eBee  o eBee AG (destinato al mondo della agricoltura di precisione).

overview-exomCon un tablet e un paio di dita, si possono contrassegnare alcuni punti nella mappa visualizzata e il software programmerà il percorso da seguire per renderizzare le immagini acquisite convergendole verso una mappa 2D o 3D.

Ecco il video promozionale che caratterizza le peculiarità innovative di questo SAPR.

Maggiori informazioni sul sito SenseFly

2323 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: