Netra, un drone anti stupro per la polizia indiana

0

Un brutale stupro di una donna perpetrato da un tassista è stata la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso.

Delhi 5 dicembre 2014 –  a seguito di un increscioso e purtroppo frequente aggressione sessuale avvenuta nei confronti di una donna nel nord della città, la polizia ha richiesto urgentemente di potersi dotare di un drone da sorveglianza dotato  di  camera termiche per il controllo notturno.

delhi-police-rape

La scelta sarebbe caduta su Netra, un sistema UAV  autonomo, prodotto da Ideaforge in collaborazione con  il Defense Research Development Organization (DRDO), in sostanza il ministro della difesa indiano. Non tutti gli accessori del drone militare Netra sarebbero necessari, e al fine di abbatterne i costi potrebbe essere spogliato della armatura in kevlar e altre parti rinforzate.

Il velivolo autonomo è un drone multirotore di tipo quadricottero con queste specifiche tecniche:

  • dimensioni: 1 metro di diametro circa
  • capacità di trasporto di diversi sensori: camere ad alta risoluzione o termocamere.
  • Autonomia di 30 minuti e distanza massima percorribile di 2,5Km.

Se le autorità daranno il via all’operazione, le forze di polizia di Delhi potrebbero iniziare i controlli già dal mese di gennaio 2015.

Saranno impiegati tre o quattro UAV dal costo appossimativo  di 16.000 $ e voleranno  ad un’altitudine di circa 200 metri, potendo  operare in tutte le condizioni atmosferiche. Essi saranno in grado di collegare le squadre di reazione rapida (QRT) in città, grazie allo streaming video sui loro veicoli per consentire il monitoraggio in tempo reale della zona.
Il dipartimento di polizia prevede di distribuire un Netra in tutti i punti di ingresso nella zona, e in caso di successo questo sistema potrebbe essere implementato in altre zone dell’India.

 

 

832 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: