La compagna elettrica scozzese ha paura dei droni giocattolo

0

Davvero i droni natalizi possono creare un blackout elettrico schiantandosi contro un traliccio dell’alta tensione o una cabina di trasformazione? Ne dubitiamo fortemente, ma la utility scozzese Scottish Hydro Electric Power Distribution (SHEPD), che gestisce la rete elettrica del Paese, è fortemente preoccupata e parla addirittura di possibili catastrofi: “Aeromodelli e droni di oggi sono davvero potenti e veloci” dice il capo della SHEPD Rodney Grubb: “Se uno di questi arnesi colpisce le linee elettriche o le cabine di trasformazione può danneggiare parti importanti degli equipaggiamenti e causare blackout. E lo stesso pilota si può ferire seriamente o rimanere folgorato”.
Francamente ci sembra un timore un tantino esagerato, i piloti di droni professionisti e gli hobbysti coscienziosi sanno bene che non si vola a meno di 150 metri dai tralicci. Quanti ai tanti che hanno ricevuto un drone a Natale e non hanno la minima idea di cos’hanno tra le mani, siamo certi che abbiano almeno quel minimo di buonsenso da non arrampicarsi su un traliccio per cercare di recuperare una cinesata da qualche centinaio di euro.

919 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: