Addio visita medica di II classe per i piloti professionisti di droni?

0

Il dottor Giuseppe Caruso, AME di Pisa che collabora attivamente con DronEzine, ci fa sapere che il 30 marzo e il 1 aprile ci saranno rispettivamente a Roma e Milano, due workshop dell’ENAC per gli aeromedici esaminatori (AME) dove, molto probabilmente, verranno riviste alcune normative. “E’ probabile che per i SAPR  i requisiti della visita medica, attualmente di 2^ Classe , passino invece a quelli dei LAPL (velivoli ultraleggeri). Se così fosse ci sarà una maggior flessibilità e di conseguenza alcune patologie o deficit che con la normativa attuale non permettevano il rilascio della licenza potranno invece essere certificate e quindi autorizzate all’impiego dei droni” ci rivela il medico toscano.

 

1907 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: