DJI vuole raccogliere fondi per 10 miliardi

0

Forbes rivela che DJI, il più grande produttore mondiale di droni consumer, sta cercando di raccogliere fondi per 10 miliardi di dollari da venture capitalist come  Accel Partners,  Kleiner Perkins, Caufield & Byers ed altri.
Il colosso cinese non ha commentato la notizia che manda in fibrillazione i mercati finanziari, e bocche cucite anche dai business angels che si ritiene siano coinvolti nella gigantesca raccolta di fondi.
Se riuscirà davvero a mettere le mani su questa somma, DJI diventerebbe di fatto monopolista del settore, lasciandosi definitivamente alle spalle concorrenti come 3D Robotics, che in febbraio ha raccolto 50 milioni di dollari: le due aziende sono in diretta concorrenza sul mercato USA con i modelli appena annunciati, rispettivamente Phantom 3 e Solo.

Ma quanto è grande DJI?

Non è facile fare una stima delle dimensioni delle aziende cinesi, ma Forbes ritiene che il suo fatturato 2014 sia stato di circa 500 milioni di dollari, e quest’anno potrebbe arrivare a un miliardo, e sarebbe la prima azienda specializzata nei droni civili a raggiungere questo traguardo. DJI impiega 3 mila persone. Anche 3D Robotics non ha rilasciato dati, ma ammette che DJI è e resta il leader quanto a unità vendute. Secondo BBC, 3D Robotics avrebbe incassato 50 milioni di dollari quest’anno, quindi è molto ma molto più piccola del colosso cinese.

1024 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: