Azienda utilty nel Michigan ottiene permessi per ispezionare le linee elettriche con i droni

0

Consumers Energy  è la prima utility in Michigan e la quarta negli Stati Uniti che ha ricevuto l’approvazione dalla Federal Aviation Administration (FAA) per utilizzare i sistemi aerei senza pilota (UAS) al fine di ispezionare turbine eoliche, poli di potenza, trasformatori e altre apparecchiature.

Questa settimana, la Consumer Energy distaccata a Jackson in  Michigan, ha lanciato un veicolo aereo senza equipaggio DJI S1000 (UAV) per ispezionare una sottostazione elettrica all’interno della contea.
Due volte l’anno, usiamo un elicottero per ispezionare le linee elettriche ad alta tensione“, ha detto Mary Palkovich, vice presidente di Consumers Energy. “L’utilizzo di uno UAV al posto di un elicottero potrebbe tremendamente ridurre il consumo di carburante e di emissioni nocive.”
La FAA ha concesso il riconoscimento alla azienda elettrica di  poter utilizzare droni civili allo scopo di  valutare le proprie strutture e attrezzature in superficie nella zona di tre contee. La Consumer Energy sostiene che con  l’apporto della tecnologia dei droni o UAS, potrà velocizzare il servizio di ripristino della fornitura elettrica con costi ed emissioni più basse.
Siamo sempre alla ricerca di modi per innovare e fornire lo stato del  Michigan con una fonte di energia affidabile e ambientalmente sostenibile“, continua  Palkovich.

Azienda Consumer Energy rileva linee elettriche con drone negli USA

Nella foto il senatore Gary Peters e il vice presidente di Consumer Energy Mary Pallovich – photo credit (c) Consumer Energy

Il senatore Gary Peters, funzionario del Comitato Commercio Scienza e Trasporti, ha inaugurato la sessione del lancio del primo drone.
Mi congratulo con  Consumer Energy per aver colto l’opportunità di esplorare modi innovativi ed efficaci per servire i residenti del Michigan“, ha chiosato Peters. “In Senato, sto lavorando con i miei colleghi per garantire che le aziende del Michigan possono usufruire dei vantaggi di UAV in modo da poter integrare queste tecnologie nel nostro spazio aereo in modo sicuro.”

 

Fonte  UAS Magazine

1048 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: