ENEL partito il controllo delle linee elettriche con i droni

0

ENEL è ufficialmente partita con il programma di controllo delle linee elettriche con i droni, prima tappa in Veneto.

Piazzola sul Brenta – Un velivolo a pilotaggio remoto, quello che dalla normativa viene definito un APR e in lingua popolare un drone, ha sorvolato il 23 dicembre i cieli di Piazzola un comune in provincia di Padova, per monitorare le linee elettriche di sua proprietà. Il progetto nazionale di Enel Distribuzione, che pone il Veneto come prima regione in fase di test, prevede l’uso di velivoli radiocomandati (droni)  per verificare lo stato di salute degli impianti con sistemi alternativi di diagnostica.

Il controllo della rete elettrica – sottolinea Luciano Cardin, responsabile Esercizio rete Enel Triveneto – è un’attività fondamentale per garantire la continuità e la qualità del servizio elettrico. Attraverso la sperimentazione di Piazzola sul Brenta vogliamo verificare i potenziali vantaggi dell’utilizzo dei droni in particolare nella fase di controllo e verifica e, in futuro, nella individuazione di eventuali danni alla linee“.
Le attività di controllo sono state svolte regolarmente e senza necessità di sospendere l’erogazione di energia elettrica evitando quindi di provocare disagi agli utenti.

 

 

2054 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: