Promozione a pieni voti per il primo delivery drone Usa

0

E’ filato tutto liscio il 17 luglio a Wise County (Virginia), dove è stata effettuata la prima consegna tramite un drone autorizzata dalla Federal Aviation Administration.

I piloti di Flirtey, startup australiana specializzata nei Sapr, hanno pilotato l’esacottero da un vicino aeroporto fino a una clinica, trasportando attrezzature e farmaci. Prima che entrassero in azione, la Nasa – che ha collaborato al progetto – ha utilizzato un Cirrus SR22 (a sua volta pilotato in remoto) per coprire i 60 chilometri che separava il mittente dal destinatario: una distanza che, ovviamente, il piccolo quadricottero commerciale non sarebbe stato in grado di percorrere.

 

Se la missione è andata bene, gli americani ci vanno cauti: per quanto sia stato fatto un passo avanti, la FAA si prenderà ancora il suo tempo prima di divulgare il regolamento riguardante i Sapr, atteso per la fine dell’anno. Gli stessi promotori dell’iniziativa pensano che ci vorrà un altro paio di anni prima che il delivery drone diventi realtà.

1124 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: