Monitor per le riprese aeree

0

Buona parte delle foto e delle riprese aeree non avrebbero un certo appeal e fascino se non avessero la possibilità di vedere la scena inquadrata in diretta.
Tutto questo è possibile grazie alla trasmissione in real time di un flusso video che raffigura ciò che l’obiettivo inquadra in quel momento.

Situazione  ben nota ai cultori della disciplina del FPV il famigerato amato / odiato First Person View, ovvero la possibilità di pilotare remotamente un radio modello con la visuale in prima persona come se si fosse nel cockpit.
Al momento la normativa italiana ha posto il divieto a questo tipo di pilotaggio ed è fattibile solo con l’ausilio di:

  • un primo pilota che comandi fisicamente e osservando il modello a vista senza nessun supporto ulteriore
  • il pilota FPV collegato con i comandi secondari come se fosse un secondo pilota.
  • Altra alternativa quella dei voli indoor, tipo FPV Racing, dove ENAC non ha giurisdizione e il cui unico veto risulta essere il divieto di sorvolo delle persone anche se in luogo chiuso.

Come è possibile quindi ottenere le immagini inquadrate dal drone o dal modello radiocomandato senza infrangere la legge?

Il pilota vero, sia esso un modellista o un professionista, guarderà in continuazione il multi rotore o il drone e un secondo addetto muoverà la camera a bordo e osserverà le immagini su un monitor.
Sempre più spesso anche sui droni pronti al volo, è possibile osservare alcuni monitor montati in prossimità del radiocomando e questa al momento pare essere la soluzione ottimale per ottenere questo scopo.
Di monitor ce ne sono tanti per tutti i gusti e tutte le tasche. Tipicamente alimentati a batterie separate e con ingressi video dispongono persino di un ricevitore per la trasmissione video.
Ci è caduto l’occhio su un oggetto messo in vendita da un dealer internazionale asiatico che in questo momento gode di ottima popolarità. Si tratta di Gearbest conosciuto dal popolo degli internauti per la vendita di materiale elettronico high-tech tra i quali accessori audio e video e droni ricreativi pronti al volo.
Si tratta di un monitor di colore nero o bianco che ben si abbina con i multirotori di successo.

Due antenne, due ricevitori in concorrenza

Tra le sue caratteristiche principali si può notare la presenza di due antenne il che significa la presenza di due ricevitori con il sistema diversity.
In poche parole i due ricevitori separati prenderanno il segnale proveniente dall’etere e lo confronteranno tra di loro in una competizione continua. Quello dei due che otterrà il miglior rapporto segnale/disturbo (in sostanza una immagine migliore) la invierà al display. Questo permetterà quindi di aver più alte possibilità di avere un segnale più pulito e in taluni casi anche una distanza leggermente superiore.

monitor per riprese aeree con ricevitore diversity

Rimaniamo in attesa del invio del Fresh professional monitor per poter svolgere una recensione comparativa sul campo.
Rimanete sintonizzati. 🙂

2841 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: