Selfly camera, il selfie drone che sta nella cover dello smartphone

0

Kickstarter, siamo di fronte all’ennesimo progetto di un piccolo e super moderno drone da selfie, il cui vantaggio più evidente è quello di poter stare dentro un astuccio di plastica grande quanto la cover dello smartphone. Insomma, se il cellulare è il mezzo con cui è nata la moderna concezione di selfie, Selfly – questo l’inequivocabile nome del drone in oggetto – si candida a diventare lo strumento più adatto a portare la già moderna versione dell’autoscatto in una tanto avanzata quanto semplice dimensione.

Già, perché se già esistono droni da selfie che stanno in una mano e che dialogano in maniera eccellente con lo smartphone sia per offrire controllo dei movimenti che foto e streaming video, con il telefonino Selfly ci vive proprio in simbiosi, grazie al case in cui – dopo aver ripiegato i bracci – il drone può essere riposto.

Selfly, le dimensioni contano

Ma così non diventa un “citofono”? In teoria no, perché il case è alto solo 9 millimetri, con lato corto di 66mm e lato lungo di 131, per un totale di appena 70 grammi di peso. Immaginiamo però che, nonostamte gli sforzi di concentrare tutta questa tecnologia in un ingombro davvero esiguo, portare in tasca o in borsa un’aggiunta del genere non piacerà moltissimo ai convinti amanti del design leggero e minimal.

selfly dimensioni drone selfie

Sempre in tema di cover case, comunque, è importante sottolineare che la versione universale sarà compatibile con tutti gli smartphone dai 4 ai 6 pollici, mentre sono previsti case ad hoc per modelli come iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 7, iPhone 7 Plus, Galaxy S6 Edge, Galaxy 7, Galaxy 7 Edge, Nexus 6.

Stando alla presentazione del drone, Selfly vanta un’ottima stabilità in hovering che gli consente di scattare selfie impeccabili, grazie anche alla camera da 8MP in grado di registrare video a 1080p a 30fps, che non è male ma nemmeno così all’avanguardia, specie se consideriamo che da più parti di parla del 4K come il prossimo standard e che Selfly dovrebbe essere pronto (sempre che i tempi vengano rispettati) entro questa estate. L’app è compatibile con iOS e Android, e anche qui ci siamo, mentre la batteria pare abbia una durata di circa 5 minuti, il tempo necessario stimato a scattare 20 foto. Davvero pochino, anche per un drone che costerà solo 99 dollari (via Kickstarter, mentre il prezzo atteso sul mercato è di 139).

2446 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: