La NASA progetta un drone per esplorare Marte

0

Un convertiplano elettrico del tutto simile ai nostri droni, solo con eliche in proporzione  molto più grandi per essere efficaci nella tenuissima atmosfera marziana. Questo sarà il “Mars Electric Flyer” sviluppato dai Langley Research Center

Il drone lavorerà in stretta collaborazione con i rover terrestri, per arrivare dove i robottini con le ruote non riescono a spingersi: tipicamente, stretti canyon, burroni e tubi di lava, interessantissime e inesplorate strutture geologiche proprie del pianeta rosso.

Come tutti i convertiplani, terrestri o marziani che siano, anche il drone della NASA decolla e atterra verticalmente mentre per volare in volo orizzontale usa le ali, il che aumenta sia la velocità sia l’autonomia, visto che gran parte della portanza viene dalle ali e non dalle eliche.

 

1095 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: