Pasqua: nell’uovo DJI c’è il Phantom 4 Advanced

0

L’avevamo detto parlando dei leak del DJI Spark, in primavera sbocciano i nuovi amori e – almeno negli ultimi due anni – appaiono anche nuovi droni nella scuderia DJI. Ma mentre circolano ovunque in rete i rumors sul nuovo drone Spark, ecco che DJI ci sorprende di nuovo, annunciando sul sito ufficiale l’uscita di un nuovo modello di Phantom 4, il Phantom 4 Advanced. E il vecchio Phantom 4 va in pensione il 30 aprile.

Non un drone completamente nuovo, come molti di noi ormai erano convinti, ma una messa a punto del Phantom 4 Pro così come lo conosciamo, con qualche piccola modifica nella dotazione hardware e anche un leggero accorgimento nel prezzo, che rispetto al Phantom 4 Pro scende di 150 euro. Con l’uscita dell’Adanced, fine della carriera del “vecchio” (ehm) Phantom 4, che esce dal listino il 30 aprile, anche se DJI (bontà loro) promette di continuare il supporto post vendita e a garantire la compatibilità con la app DJI GO 4.

Phantom 4 Advanced Vs Phantom 4 Pro

DJI Phantom 4 Advanced PLUS Controller (1)Sono pochissime le differenze tra la versione Advanced del Phantom 4 e quella Pro. In particolare, nel nuovo drone DJI c’è una sola coppia di sensori anti-collisione, ossia quella anteriore (che arriva ad avvertire ostacoli a una distanza di 30 metri), mentre nel Pro erano presenti anche i sensori laterali. Un’altra differenza è l’assenza del supporto alla banda 5.8 Ghz (che invece era presente nel Pro). L’Advanced invece funziona solo in 2.4 Ghz, nella versione Phantom 4 Advanced+ offre uno schermo a 1080p di 139.7 cm incorporato nella radio e il radiocomando non è compatibile con altre versioni del modello Phantom 4. Messi a confronto su una bilancia, il Phantom 4 Advanced pesa circa 20 gr in meno del fratello maggiore.

Caratteristiche del Phantom 4 Advanced

In tutto il resto il Phantom 4 Advanced è, in sostanza, in tutto e per tutto uguale al Phantom 4 Pro. Vediamo quindi in breve le sue caratteristiche tecniche.

camera phantom 4 advanced

  • La camera è la stessa, con 20 mpx, in grado filmare in 4K a 60 fps e con un bitrate massimo di 100 Mbps utilizzando il codec H.265.
  • Il range massimo è di 7 km, mentre l’autonomia di volo è di circa 30 minuti in base alle batterie da 15.2V e 5870 mAh, pensate per resistere a basse temperature
  • Le Batterie 15.2V e 5870 mAh consentono un tempo di volo di circa 30 minuti in hovering e sono ottimizzate per resistere al freddo.
  • L’Advanced dispone di doppia IMU e doppio Compass, e usa un posizionamento satellitare a doppia banda (GPS e GLONASS)

Modalità di volo

modalita di volo phantom 4 advanced

Il Phantom 4 Advanced offre diverse modalità di volo:

  • Position Mode è la modalità standard, che consente di utilizzare le numerose funzioni integrate del drone come TapFly, ActiveTrack, obstacle sensing, etc.
  • Sport Mode aggiunge brio e agilità al drone, portandolo fino alla velocità di 72 km/h
  • Tripod Mode è invece la modalità opposta, che limita la velocità ad appena 7km/h per consentire un controllo minuzioso sull’apparecchio, necessario per filmati di qualità e per voli indoor.
  • Atti Mode “spegne” la stabilizzazione satellitare e mantiene fissa l’altitudine del Phantom 4 Advanced

Prezzo

Il DJI Phantom 4 Advanced è già presente nello shop ufficiale DJI a questo link, dove può essere acquistato al prezzo di 1.549,00 euro, tasse e spedizione inclusa. La versione Advanced + con il radiocomando con display costa invece 1.849,00 euro. Per le consegne, comunque, al momento c’è da aspettare almeno 3-4 settimane.

GALLERY

1789 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: