Un drone volerà nei cieli di Nizza per sterilizzare i gabbiani

0

L’Amministrazione comunale di Nizza è decisa a contrastare una volta per tutte la sempre più alta presenza in città dei gabbiani, che assediano le terrazze dei ristoranti e di sera assalgono le buste di immondizia che vengono portate in strada. Non solo, perché il comportamento dannoso di alcune persone del luogo, che nutrono questi uccelli nonostante sia espressamente vietato, ha portato i volatili a sviluppare una maggiore familiarità con gli esseri umani, con la conseguenza che ormai è difficile allontanarli.

Non si tratta di un mero problema di immagine, per la splendida località turistica situata sulla Costa Azzurra, ma di una questione di salute pubblica, perché questi uccelli, che sporcano e non disdegnano di nutrirsi di rifiuti, rappresentano un rischio concreto per la diffusione di malattie.

Tenere sotto controllo il numero di gabbiani è allora diventato per il comune di Nizza un obiettivo da raggiungere con ogni mezzo, servendosi addirittura di un drone col quale “andare a caccia” di nidi, allo scopo di trattare i volatili con un gel sterilizzante. Le operazioni di individuazione dei nidi attraverso il drone, così come quelle di sterilizzazione a mezzo gel, si svolgeranno sotto l’attento controllo del Service Sanitaire Départemental, che dipende direttamente dal Ministero dell’Agricoltura e della Pesca. In questo modo, le autorità ambientali francesi si assicureranno che venga perseguito lo scopo di ridurre le nascite di questi uccelli, senza portare a una loro estinzione nella cittadina francese. I primi risultati dovrebbero essere visibili in 5 anni.

1032 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: