Droni italiani per la Croce Rossa di Arona

0

Oggi con una solenne cerimonia è stato consegnato il drone iDRONI Venture alla Croce Rossa di Arona, che evidentemente ha scelto di giocare in casa: Arona è in Piemonte, in provincia di Novara, e piemontesi (torinesi, per la precisione) sono i produttori della macchina, la ProS3.

Atmosfera festosa e tutte le autorità presenti, dal sindaco di Arona Alberto Gusmeroli al Comandante dei Carabinieri locali e del presidente della Croce Rossa del Piemonte, con tanto di salti del Presidente Nazionale della CRI Francesco Rocca per la presentazione del drone che è stato consegnato alla CRI di Arona.

Si tratta di un quadricottero industriale iRONI Venture, dotato di camera full HD con zoom 10x su gimbal a tre assi ottimizzato per le missioni di ricerca e soccorso, prodotto dalla torinese ProS3 e venduto dalla catena iDRONI, unico franchising su scala nazionale per i robot volanti. Molto soddisfatto il responsabile di iDRONI, Luigi Contin, che ha ricordato come “A soli due anni di distanza del lancio della catena, è per noi una  grande soddisfazione riesce a entrare anche nel mercato istituzionale consegnando il primo iDRONI Venture alla CRI di Arona”. La macchina, del peso appena inferiore ai 4 kg (per le operazioni specializzate si può pilotare con l’attestato VL/Mc) è basata sul noto autopilota pixHawk. Nonostante le generose dimensioni, è facilmente trasportabile grazie ai bracci ripieghevoli, caratteristica molto importante per i droni usati per il soccorso visto che deve poter essere facilmente trasportata sul campo. Per la gioia dei presenti, dopo la cerimonia di consegna la macchina ha effettuato un breve volo davanti allo sfondo incantevole del lago maggiore.

La macchina può essere vista alla fiera Sicurezza 2017 a Rho Milanofiera, dal 15 al 17 novembre prossimi allo Stand iDRONI. Ricordiamo che i lettori di DronEzine entrano gratis, clicca qui per scoprire come. 

Gallery

497 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: