Regolamento sui droni, nessuna proroga alla circolare

0

Oramai sorpassata la fatidica data del 30 giugno 2014, termine ultimo dopo la proroga del 30 aprile 2014 nella quale E.N.A.C. rimandava l’entrata in vigore della circolare attuativa relativa al nuovo regolamento sui Mezzi a Pilotaggio Remoto (MAPR).

1 luglio 2014, ad oggi non ci sono più scuse; l’anno zero dei droni in Italia iniziava il 30 aprile, ma con la deroga della circolare attuativa posticipata al 30 giugno molti professionisti speravano che di fatto il regolamento non fosse in vigore o comunque impugnabile dal punto di vista legale. Come ci ha spiegato il nostro consulente in verità il regolamento sui droni è sempre stato operativo. Tuttavia da oggi tutti coloro che voleranno professionalmente dovranno essere autorizzato e  in regola con i permessi.

lista-operatori-autorizzati

Nel frattempo cresce la lista degli operatori autorizzati a svolgere le prime attività sperimentali in aree segregate, passo necessario per proseguire nel iter stabilito dal Ente Nazionale Aviazione Civile al fine di ottenere il beneamato nulla osta a svolgere attività di volo aereo con velivoli a pilotaggio remoto. Nel rinnovare i nostri complimenti agli operatori italiani del settore, constatiamo che la strada che all’inzio poteva sembrare impossibile, è forse complicata , ma sicuramente percorribile.

 

2663 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: