AeCI situazione tuttora non chiara per il presidente Leoni

0

Sembrano non finire le attenzioni per la vicenda AeCI e il suo presidente, neo ri-eletto Giuseppe Leoni. La questione potrebbe riguardare, anche se marginalmente, il mondo delle gare di droni FPV racing in quanto la gestione delle suddette manifestazioni nazionali, spetta all’egida del Aeroclub d’Italia.

La stampa italiana in più contesti e occasioni ha pubblicato articoli sulla vicenda giudiziaria del presidente di AeCI  Giuseppe Leoni che è stato condannato in primo grado per peculato a 3 anni di reclusione e all’interdizione perpetua dai pubblici uffici come è possibile leggere dal atto ispettivo Atto n. 4-07826 pubblicato sula pagina di senato.it
Stando a quanto pubblicato nell’atto “pur non essendo ancora passata in giudicato la sentenza, il giudizio di primo grado comporta, per effetto dell’articolo 11 del codice etico del Coni, la sospensione dall’incarico di presidente, come ricordato l’11 marzo 2017 da una delibera dell’Autorità nazionale anticorruzione;”

[leggi anche: Condannato a tre anni il presidente dell’Aeroclub d’Italia Leoni]

leoni[1]Riassumendo in parole povere il presidente Leoni non potendo ricoprire cariche pubbliche, quale ad esempio la presidenza del Aeroclub, avrebbe dovuto essere rimosso dal proprio incarico già da tempo. A quanto pare invece, non solo questo non è successo, ma lo stesso Leoni, si è candidato alle elezioni di AeCI e avendole vinte surclassando il contendente Ggen. Carlo Landi con 81 preferenze contro le 33 del generale, si ritrova nuovamente nella posizione di presidente del Ente Pubblico per un nuovo mandato quadriennale.

Una situazione anomala e imbarazzante, è quanto si deduce leggendo le pagine di AvioNews che pubblica una lettere della senatrice Laura Puppato che a sua volta si rivolge al ministro delle Infrastrutture e dei trasporti onorevole Graziano Delrio.
Tra le righe si legge “E’ evidente che il perpetuarsi di tale situazione non può che danneggiare gli appassionati e gli sportivi che versano quote anche importanti all’AeCI, minacciando gli stessi di non versare più per inaffidabilità della figura apicale responsabile del buon andamento.”

Link al articolo completo pubblicato su AvioNews

 

464 visite

Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: