Dronecode, nuovi membri entrano nella fondazione opersource

0

Dronecode , l’organizzazione senza scopo di lucro con l’ambizioso obiettivo di sviluppare una piattaforma software comune e open source per tutte le piattaforme Unmanned (UAV o droni)  ha annunciato oggi l’ingresso di sei nuovi membri. Si tratta di: Arsov RC Technology, Erle Robotics, Event 38 Unmanned Systems, Parrot, Team Black Sheep e Walkera.

L’importanza di questi sponsor silver, è data oltre che per il necessario contributo economico anche per l’altisonanza e la popolarità di alcuni nomi che daranno ulteriore prestigio alla fondazione. “Siamo entusiasti  nell’accogliere nuovi membri  e sponsor così presto dopo aver costituito Dronecode, un’iniziativa trasparente e neutra per far progredire la tecnologia UAV“, ha dichiarato Amanda McPherson, Chief Marketing Officer di The Linux Foundation. “La loro partecipazione conferma il modello di sviluppo collaborativo, permettendo a più parti di fornire risorse e sostegno alla comunità

Si tratta di aziende leader nei loro settori  chi per lo sviluppo di sensoristica dedicata come Event 38, produttori cinesi con sedi anche negli Stati Uniti che sono passati dalla costruzione di modelli ludicia qualche primo progetto inerente il mondo dei droni UAV e in questo caso stiamo parlando di Walkera. Sempre a proposito di aziende note, spicca il Team Black Sheep che sotto la guida di Rapahel Pirker, già noto come pilota FPV (First Person View), colui che ha girato memorabili filmati in tutte le zone del mondo. Il pilota austriaco ha ottenuto una certa popolarità grazie  alla causa ricevuta da parte della Federal Aviation Administration per voli illegali.
Impossibile non notare il nome di Parrot, azienda francese che dal mercato consumer elettronico, si è spostata sempre più nel settore dei droni, producendo il suo primo Ar.Drone 1.0, proseguendo sino ad oggi con il Bebop e acquisendo aziende che si occupano di mappatura del territorio (SenseFly), e la recente Airnov per agricoltura di precisione nonchè  EOS Innovation.

Il nutrito palmares di sponsor continua a riempirsi di aziende primarie che daranno ulteriore lustro e importanza alla fondazione basata sul concetto Open Source, filosofia trainante per gli ambienti accademici e di sviluppo quali la Linux Foundation.

sponso progetto Dronecode

 

Chi è e cosa fa DroneCode

Dronecode Foundation è un’organizzazione no-profit che lavora su una piattaforma open source condivisa comune per Unmanned Aerial Vehicles (UAV). La fondazione ha lo scopo di unire e fondere insieme ii progetti esistenti e software per lo sviluppo di UAV. Una colonna portante del progetto è costituita dalla piattaforma software APM originariamente sviluppato da 3DRobotics. Più di 1.200 sviluppatori stanno attualmente lavorando su sei progetti di Dronecode.

1094 visite


Share.
Commenta:

Segui DronEzine sui social: