Porsche si fa tentare dal drone passeggeri

0

In arrivo un auto volante autonoma targata Stoccarda? E perché no?

Indiscrezioni della stampa tedesca fanno pensare che la Porsche si stia innamorando dell’idea di fare un drone passeggeri. Per ora da Stoccarda ammettono solo di essere molto interessati ai progetti preliminari di un taxi volante, e il diettore delle vendite  Detlev von Platen si lascia sfuggire che una simile iniziativa avrebbe senso;: “quando vado in macchina da Zuffenhausen (il quartiere di Stoccarda dove ha sede la Porsche) all’aeroporto di  Stuttgart ci metto mezz’ora, se va bene. Con un mezzo aereo mi basterebbero tre minuti e mezzo“. Già, sempre che le aerovie non si intaseranno di droni quanto le strade lo sono di auto, aggiungiamo noi. E che in questo domani per ora ancora molto lontano abbia ancora un senso andare in un aeroporto.

Se l’interesse di Porsche in un drone passeggeri fosse reale e non solo una boutade pubblicitaria, la Casa di Stoccarda si troverebbe in un ambiente nuovo ma già bello pieno di competitor di peso, i primi che ci vengono in mente sono Ehang (che avrebbe dovuto decollare a Dubai la scorsa estate ma poi non ha combinato nulla), Toyota, Airbus, Uber. Vedremo.

704 visite
Commenta:

Segui DronEzine sui social: